Domande frequenti

Lo psicoterapeuta ha una specializzazione in psicoterapia e può fare percorsi terapeutici, lo psicologo se non ha specializzazione può fare solo consulenza e colloquio; lo psichiatra può non essere psicoterapeuta e struttura percorsi farmacologici (è l’unico che può prescrivere farmaci).

Si in accordo tra terapeuta e paziente.

In base agli obiettivi raggiunti stabiliti all’inizio del percorso.

Dai 50 ai 140 euro in base alla modalità (individuale, familiare o di gruppo) e all’accordo terapeutico.

Si, con la collaborazione di medici esperti in burn-out sul lavoro e stress correlati.

Tutto si condivide e concorda, anche l’interruzione del trattamento.

No, assolutamente! I farmaci sono un aiuto ma non sostituiscono la psicoterapia e il suo effetto.